VITA RAMENGA: LA VITA DI UN PASTORE

Categoria principale: NEWS

Un giovane pastore, i suoi animali, una grande passione e le montagne.

Può sembrare l'inizio di una favola, invece è la vita di Giambattista Pernechele che a 27 anni ha deciso di diventare un pastore transumante.

VITA RAMENGA è un libro ad immagini che racconta, o meglio mostra, la vita quotidiana e il lavoro di Giambattista, trasportandoci con foto a colori e in bianco e nero, in tempi e luoghi apparentemente lontani ma in realtà vicini e ammirati da tutti noi.

Così racconta Gigi Abriani, fotografo e autore:

“questo progetto è stato molto emozionante perché mi ha portato a vivere, per 18 mesi, accanto al baio Tita e alle sue pecore, alzandomi all’alba e dormendo in una tenda accanto alla mia jeep. L’ho seguito nei suoi spostamenti, dall’alta montagna in estate alle quote più basse in autunno ed inverno, cercando di capire perché questo ragazzone dalla barba nera e dal viso buono, con la canottiera in lana e due scarponi enormi, avesse scelto di vivere esposto al freddo, al sole, alla neve, alla pioggia che ti penetra nelle ossa. Ho capito che lui, e altri giovani che stanno scegliendo questo lavoro, vogliono ritrovare i ritmi della natura e il ciclo della vita che abbiamo perduto con la vita frenetica e iperconnessa di oggi. I miei scatti ed il mio taccuino hanno catturato da dentro questo universo, con un messaggio implicito a riconsiderare questo mestiere, sempre più emarginato dal mondo contemporaneo, ma che è ecologicamente e ambientalmente sostenibile e assume un ruolo importante nella gestione del paesaggio e del territorio. Un’utilità per la comunità intera che va sostenuta”