Sola

Categoria principale: FORMAGGI IN ITALIA

Luogo di produzione: provincia di Cuneo

Materia prima: latte di capra o pecora, in alcuni casi si utilizza un latte misto capra-vacca o pecora-vacca.

Caseificazione: ottenuta la cagliata, questa viene estratta manualmente e depositata in teli di lino o cotone all’interno di forme quadrangolari irregolari con angoli smussati. Sopra ogni forma viene messo un masso per la pressatura che dura mezza giornata. Dopo questa prima breve pressatura, il formaggio viene rimpastato e poi nuovamente pressato, questa volta per un periodo un po' più lungo. La salatura avviene a secco.

Stagionatura: l’ideale è lasciar stagionare il prodotto per 90 giorni su assi di legno

Caratteristiche: la pasta è abbastanza morbida con leggere occhiature mentre la crosta è consistente. Il sapore tende ad essere dolce per poi diventare più piccante con la stagionatura.

Curiosità: il nome deriva dal particolare aspetto assunto dal formaggio che ricorda una suola di scarpa.