Bra DOP

Categoria principale: FORMAGGI IN ITALIA

Materia prima: latte vaccino della mungitura della sera scremato per affioramento e latte intero della mungitura della mattina, da solo o misto a latte ovino e/o caprino. 

Caseificazione: -         Bra tenero: il latte viene portato alla T di 35°C, aggiungendovi caglio liquido di vitello. Avvenuta la coagulazione, la cagliata rotta in due fasi, la prima più grossolana e la seconda più fine. La salatura avviene in salamoia al 12% per 48 ore.-         Bra duro: il latte viene portato alla T di 29-30°C, aggiungendovi caglio liquido di vitello e in inverno di lattoinnesto. Avvenuta la coagulazione, la cagliata rotta come per quello tenero, poi estratta e pressata in fascera per 6 ore. La salatura è a secco per 6 giorni.

Stagionatura: il Bra tenero viene stagionato per 45 giorni a 10-12°C, quello duro da 6 a 12 mesi.  

Prodotto finito: forma cilindrica, altezza di 7-9 cm, diametro di 30-40 cm, peso di 6-8 Kg; la crosta è liscia, di colore da bianco a paglierino nel prodotto tenero fino a marrone in quello duro; la pasta è in quello tenero di colore da bianco a giallo paglierino, compatta, con presenza di leggera occhiatura, mentre nel duro di colore giallo, con occhiatura evidente ma irregolare. 

Area di produzione: provincia di Cuneo e comune di Villafranca Piemonte (TO). La Denominazione di Origine Protetta è stata riconosciuta il 1 luglio 1996. 

Periodo di produzione: tutto l’anno.  

Consorzio per la Tutela del Formaggio Bra
Via Livorno 60 c/o Environment Park
10144 Torino
tel. 011 2258391 - fax 011 2258408