CARENZA DI SELENIO E VITAMINA E

Categoria principale: VETERINARIA

Molte patologie derivano da carenza di selenio, che è uno degli elementi più difficilmente assorbibili dagli animali.
Una dieta carente di selenio e vitamina E causa nei capretti la miodistrofia nutrizionale (malattia del muscolo bianco o malattia dei capretti rigidi), che può causare scompensi al miocardio (muscolo cardiaco) con difficoltà respiratorie, debolezza, decubito, o anche difficoltà di deambulazione. Questa patologia colpisce soprattutto i capretti nati da madri alimentate con dieta povera di selenio durante la gravidanza.

TERAPIA
È necessaria la somministrazione, intramuscolo o sottocute, di soluzioni a base di selenio e vitamina E.

PREVENZIONE
È consigliabile fornire una buona quantità di selenio e vitamina E con la dieta, con l’utilizzo di integratori alimentari, durante tutto l’anno. Ai capretti appena nati, è bene somministrare selenio e vitamina E intramuscolo (1 cc di soluzione/capo).

 

Indietro a "Patologie"